Nei giorni del 5 e 6 gennaio si è svolta nei locali del Sacro Cuore, la classica Due Giorni degli Spiriti del Sole. La formula della Due Giorni prevede che i ragazzi arrivino nel pomeriggio, giochino, mangino tutti insieme la cena che gli animatori preparano, ancora giochi e finalmente nanna. La mattina, la colazione, una piccola valutazione dei momenti passati insieme e l’esperienza si conclude con la Santa Messa.


È recente un piccolo cambiamento nel gruppo dei ragazzi: per venire in contro alle esigenze che le varie età sottopongono agli animatori, il gruppo è stato diviso in due: l’età del catechismo per i junior, e dalla prima media alla terza superiore per i Senior. La prima media (ultima classe di catechismo) è compresa in tutti e due i sottogruppi poiché gli animatori si sono interrogati sul l’esperienza del dopo catechismo. In questo modo, ai ragazzi viene già proposto l’inserimento nel gruppo dei più grandi, senza discontinuità.
Tornando a noi, La due giorni si è svolta nel migliore dei modi: ottimo feedback (le iscrizioni sono state tante contestualmente alla divisione sostanziale del gruppo in due parti) e alcuni ragazzi non erano mai venuti prima. Gli animatori nel pomeriggio hanno inserito un nuovo gioco, completamente inventato dagli spiriti del sole e nel dopo cena c’è stato un gioco di paura, stemperata dai due personaggi chiave: babbo natale e la befana. Seguono foto.

A seguito delle fatiche per la preparazione della Due giorni e delle poche ore trascorse a dormire, gli animatori sabato 7, si sono concessi una gita con il Don, nella sua Genova, proprio in occasione del suo primo anno nelle nostre comunità. La giornata è trascorsa tra i monumenti della città che sapientemente il Don sapeva illustrare con aneddoti storici e popolari. Dove non trascorrere il momento del pranzo se non nella trattoria da Maria? Fantastica abbuffata da parte di tutti!

ristorante

SpiritiDelSole

[Nota della Redazione di ChieseInRete Blog: non potevamo non inserire anche quest’ultima foto:]

befana