Domenica 14 maggio alle ore 15.30, il Piccolo coro Sacro Cuore concludeva la sua stagione annuale alla casa di riposo di Giarole, andando ad animare con canti di grandi e piccini, un pomeriggio all’insegna dell’allegria e della commozione. Così si intrattenevano gli anziani lì ospitati, assieme alla preziosa collaborazione del diacono Felice Rossi e la sua “ romantic band” che eseguiva una carrellata di canzoni d’ altri tempi, vera passione dei nonnini in ascolto che ripercorrevano con la mente il loro passato denso di ricordi. Come in ogni precedente occasione anche in altre case di riposo, per i due gruppi canori fusi in uno unico, è sempre un immenso piacere proseguire nel percorso di ciò che essi vivono come una missione, la regolare costatazione di apportare in quei luoghi, evidente gioia e una sferzata di vita, dona a ciascuno quell’ entusiasmo e gratificazione che avvicina a Dio, anzi, è proprio lì che si sente, che si vede, che s’ incontra!

(Roberta)